Archive for 18 Aprile 2013

Facebook si rifà il look

Ho da poco iniziato a collaborare con Roar Magazine con articoli sulle nuove tecnologie. Questo è il primo post che ho pubblicato, alcuni giorni fa.

Ci risiamo, Facebook si rifà il look. L’ultima volta l’introduzione del diario suscitò una marea di critiche prima che gli utenti potessero abituarsi alle modifiche. Questa volta i cambiamenti del social network più utilizzato del mondo non dovrebbero essere così radicali.

La notizia circola sui magazine digitali di riferimento già da qualche settimana. Noi abbiamo scelto diraccontarvi il nuovo design e le nuove funzionalità delsocial di Zuckerberg in modo semplice e preciso. Se  il vostro profilo Facebook non è ancora stato “vittima” dell’ultimo aggiornamento, o se lo è stato e non ne avete afferrato tutte le nuove funzionalità, questa mini guida è scritta su misura per voi.

Sulla sinistra troviamo una barra a icone, il cui design rende l’esperienza utente più pulita e funzionale. Anche la versione per cellulari ha subito lo stesso trattamento: l’ultimo aggiornamento di Facebook prevede lo stesso aspetto su tutti i dispositivi.

Facebook dà più risalto alle immagini, che saranno più grandi rispetto all’attuale design. C’è già chi dice che queste modifiche faranno assomigliare Facebook al suo rivale Google+, il quale nonostante le buone intenzioninon è ancora riuscito a sfondare tra le preferenze degli utenti.

Forse la modifica più importante è il nuovo filtro: una vera e propria rivoluzione nella newsfeed. Con il precedente design, il flusso di informazioni poteva essere filtrato solamente  tra i con­te­nuti più recenti e quelli più rile­vanti. Grazie alla nuova versione di Facebook, le news possono essere molto più personalizzate. Si può scegliere, per esempio, di vedere solo le news degli amici oppure quelle delle fanpage.

Facebook anteprima nuovo look newsfeed

Per dare più risalto ai contenuti c’è anche la possibilità di visualizzare le “Richer stories”, storie più ricche. Si tratta di una raccolta di contenuti condivisa dagli utenti che ha ricevuto maggiori preferenze in termini di “mi piace” o “condividi”. Un’ulteriore funzione implementata recentemente è il tasto “rispondi” nella casella del singolo commento. Non ci sono solo commenti sequenziali ma anche “annidati”. In pratica, un utente potrà rispondere direttamente “ad personam” ad un altro utente, senza che il suo intervento finisca in fondo alla lista dei commenti, rendendo più facile e chiara la discussione.

Le nuove funzioni verranno applicate ai vari profili piano piano nelle prossime settimane. Per chi non riesce ad aspettare,  è possibile richiedere subito il nuovo diario Facebook a questo link. Coloro i quali faranno richiesta dell’attivazione del nuovo profilo, saranno messi in una lista d’attesa e vedranno attivata la nuova versione prima possibile.